Il blog dedicato alla dipendenza affettiva

Arte e Terapia

Prima di partire per un lungo viaggio… di cambiamento

18 giugno 2018

Abbiamo scelto di commentare questo brano poiché molto spesso accade che quasi inconsciamente si responsabilizzi qualcuno, al di fuori di sé, sia per ciò che ci fa stare bene, sia per ciò che ci fa stare male.

Ad esempio, “Sono rinata grazie a Lui”, “Sono svuotata per colpa sua”.

Questo perché è più semplice attribuire ad un altro il merito o la colpa di un nostro stato emotivo. Invece, questa bellissima canzone, mostra come il primo passo è ritrovare il proprio centro, capendo che siamo esseri completi e che quindi meritiamo amore.

Descrizione brano “Prima di partire per un lungo viaggio”

Prima di partire per un lungo viaggio” è un brano che racconta la storia di una donna che intraprende un viaggio, inteso come “viaggio metaforico”, dell’anima, nel quale grazie ad una voce interiore, la sua bussola, vagherà alla ricerca di alcune risposte che la guariranno dallo stare male.

Commento al brano “Prima di partire per un lungo viaggio

Volontà – Il Coraggio di credere

La canzone inizia con la frase

Prima di partire per un lungo viaggio devi portare con te la voglia di non tornare più

Prima di ogni grande cambiamento, occorre una forte convinzione e una grande volontà.

Infatti, una volta che si apre una finestra non è possibile richiuderla né tornare indietro. La consapevolezza è in continuo movimento, ecco perché non smettiamo mai di crescere.

Rispetto – Imparare ad amare la diversità

“Prima di non essere d’accordo, prova ad ascoltare un pò di più”

Il giudizio rimane ancora l’arma più spietata che possediamo.

Quando ci capita di giudicare, noi stessi o gli altri, in modo spietato, proviamo a fare un passo indietro, e ad ascoltare. Solo così possiamo accogliere la verità.

Verità – Accogliersi per ciò che si è

“Prima di non essere sincera, pensa che ti tradisci solo tu”

Molto spesso accade che per adattarci ad una situazione o per far piacere a qualcuno modifichiamo delle parti di noi stessi, parti importanti, desideri e sogni che vengono sacrificati.

“Prima di pretendere l’orgasmo, prova solo ad amarti”

Ma presto o tardi questa lieve violenza, che da soli ci infliggiamo, busserà alla nostra porta.

La verità di noi stessi è il dono più bello che possiamo offrire agli altri. E quando qualcuno ci accoglie per ciò che siamo, proprio perché noi abbiamo imparato a farlo con noi stessi, proviamo un vero sentimento di gioia e di amore.

Serenità – Io sono un essere completo e merito amore

“Prima di non essere da sola, prova a pensarese stai bene tu

Ci succede a volte di sentirci deboli, bisognosi di qualcosa (amore, soldi, più felicità…), ma dimentichiamo che ciò di cui abbiamo bisogno si trova già dentro di noi.

Per poter gioire pienamente del rapporto di coppia e della Vita è necessario non essere in richiesta, ovvero dipendere dall’altro o meglio, lasciare a lui/lei il timone dei nostri stati emotivi.

Il nostro umore è direttamente connesso al nostro sentire, e quindi, non può e non deve essere in attesa di conferme

“Prima di pretendere qualcosa, prova a pensare a quello che dai tu”

Il viaggio è proprio questo, comprendere, con il tempo, che siamo esseri completi.

Quindi, tutto ciò che di buono arriva da fuori può essere accolto, così come ogni cosa che arriva può essere scansata se non gradita.

Guidati dalla bussola, possiamo scegliere finalmente di vivere morbidamente nel flusso degli eventi. Senza più sentirci soli o abbandonati. Senza sentirci deboli o sotto ricatto. Ma anzi, sentendoci forti e scegliendo di accogliere ciò che ci fa stare bene, perché consapevoli di meritare amore.


Curatrice della Sezione "Arte e Terapia". Cantante e compositrice, ha frequentato il Conservatorio specializzandosi in canto lirico. Nella Musica ha scoperto la propria forma d'arte ma soprattutto d'espressione, potendo dare, tramite la composizione, una vera voce alle proprie emozioni. La Musica è generosa con chi sa ascoltare. Amo nutrire la mia anima camminando nel cuore, che batte al ritmo della vita e danza esprimendo gioia e libertà. Canale YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCG_2yyIP6eqGsaM3QKzDvBA/videos



2 commenti
  1. andrea

    Camilla.....ci risiamo. Mi era già capitato con un brano che aveva commentato. Io ho sentito mille volte questo brano e non l'ho mai ascoltato. Leggere e ascoltare le sue pubblicazioni è per me l'occasione per riflettere sul senso della vita o quello che dovrebbe essere la vita. E' un richiamo "non politicamente corretto" alla realtà e la dovrei seguire con maggiora continuità.

  2. Camilla Passani

    Caro Andrea, sono davvero molto entusiasta di leggere il suo commento. Davvero mi da una grande gioia sapere che in qualche modo i commenti alle canzoni possano diventare degli spunti di riflessione che vengono poi cullati interiormente. Sono certa che ogni pensiero poi porta ad un altro e che anche la semplice lettura di un testo musicale o l'ascolto di una melodia possano fornire strumenti preziosi nella ricerca della felicità. Perché credo che ognuno meriti di viverla e di assaporarla pienamente. Allora le auguro una buona giornata, Camilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.